Tester profumi online i brand più venduti

Particolarmente utili nella scelta della fragranza che si addice meglio ai propri gusti, i tester profumi consistono in speciali confezioni di prodotti dei brand più famosi.

Si tratta di bottiglie nuove e mai utilizzate, disponibili presso le profumerie oppure on-line, allo scopo di promuovere un determinato profumo, rigorosamente originale.
Di norma i tester sono dotati di una scatola neutra, di colore bianco, in quanto il packaging in questi casi non riveste alcuna importanza.

Infatti tali prodotti vengono realizzati allo lo scopo di consentire un approccio olfattivo con l’aroma in questione, tenendo conto che la scelta del profumo dipende quasi esclusivamente dai gusti personali.

Nei flaconi spray spesso può mancare il tappo, un dettaglio che non altera in nessun modo la qualità del contenuto.

Disponibili presso le profumerie dove trovano largo impiego con finalità dimostrative, i tester profumo possono anche venire acquistati dai consumatori, che traggono un notevolissimo vantaggio dei costi scontati fino al 50% rispetto al listino ufficiale.

Essi si prestano molto bene per uso personale, ma anche per un regalo a persone con cui si abbia una notevole confidenza (come parenti o amici).

L’unica limitazione di questi prodotti estremamente convenienti è infatti quella relativa al confezionamento che non è originale e che quindi non è consigliabile omaggiare in alcuni casi.

A differenza dei campioncini che di norma vengono offerti alla clientela al termine di un acquisto (e che hanno dimensioni ridottissime), i tester profumi sono vere e proprie boccette di fragranze originali anche come contenuto, inviate ai negozi dalle beauty maison.

L’estrema convenienza dei prezzi offre l’opportunità di comprare un profumo originale, identico a quello messo in vendita attraverso i canali ufficiali, per uso personale: insomma un regalo perfetto da fare a sé stessi.

A tal riguardo si può dire che di recente è nato un vero beauty trend che sta conquistando sempre maggiori fasce di consumatori.

Che differenza c’é tra tester e profumi classici?

Esistono alcune sostanziali differenze tra tester e profumi, che riguardano principalmente tre aspetti, fermo restando che si tratta comunque di prodotti originali.

Innanzi tutto il packaging che non è quello del profumo disponibile attraverso i canali di vendita ufficiali, sia presso negozi fisici che anche negli e-commerce presenti sul web.

Le scatole infatti, pur essendo sempre fornite di cellophane sigillato e aderente, sono dei fac-simile di colore bianco oppure avorio, con loghi e informazioni riguardanti le caratteristiche del prodotto.

Un’altra differenza che il tester mostra rispetto al profumo originale è relativo alla concentrazione di alcol che di solito è leggermente superiore.
Ma, se dapprima questo requisito può mostrare un certo impatto olfattivo, dopo pochi minuti scompare, garantendo l’aroma caratteristico di quella determinata fragranza.

Tale differenza di percentuale alcolica dipende dal fatto che il tester, venendo utilizzato molto spesso, deve per forza essere maggiormente concentrato.

Il prezzo infine è il carattere che più di ogni altro contribuisce a distinguere il tester dal profumo originale; infatti il costo dei tester è quasi sempre dimezzato, il che permette di ottenere un risparmio netto del 50% rispetto al valore di listino.

Questo vantaggio dipende soprattutto dal confezionamento che non risponde ai parametri classici dei prodotti messi in vendita attraverso la distribuzione tradizionale.

Marche che producono tester profumi

1. Abercombie

Disponibili nella versione da uomo e da donna, questi tester si caratterizzano per un aroma ispirato alle essenze della natura, come la fresca vegetazione di una lussureggiante foresta con inconfondibili note piccanti.

2, Acqua di Parma

Icone del buon gusto e di uno stile raffinato, questi profumi si ispirano alla più assoluta classicità della colonia, rivisitata con note floreali, non soltanto per la versione femminile (rosa e mediterraneo), ma anche per quella da uomo (vaniglia e sandalo).

3. Azzaro

Squisitamente maschile, la fragranza di questo brand si presenta in tutta la sua complessità ( oltre 300 ingredienti) non priva di note fresche derivanti dalla componente agrumata, arricchita da sandalo, ambra e muschio bianco.

4. Bulgari

La produzione della Maison dedicata all’uomo si ispira a un’indiscutibile raffinatezza aromatica, che ricorda la vegetazione marina, con note floreali particolarmente eleganti.
Per la donna, i profumi by Bulgari sono tipicamente esotici, con armoniose note floreali di frangipane, tiaré e vaniglia.

5. Burberry

Ancora una volta il famoso brand si rivolge ad entrambi i sessi, con fragranze maschili tutte giocate su agrumi, lavanda e cannella con equilibrati richiami floreali alla mimosa selvatica; mentre quelle femminili si ispirano a componenti fruttate di pera, mandorla, lime e vaniglia.

6. Cacharel

Unicamente dedicata alla donna, la produzione di Cacharel vuole esaltare il lato dolce del gentil sesso, mediante essenze floreali di giacinto, caprifoglio e sandalo, il cui ruolo è quello di armonizzare l’aroma.

Articolo offerto gratuitamente per gli utenti di prodotti Efficaci da Tester Profumi Online l’ecommerce per acquistare profumi di marca a prezzi vantaggiosi.

Leave a Reply